Analisi di un Aroma Sintetico

Analisi di un Aroma Sintetico

[sc_srbannerhome]

Ti sei mai chiesto cosa è realmente contenuto nella boccetta di aroma che hai appena acquistato?

Bene, per la serie “Non è tutto aroma quello della boccetta”, analizziamo il contenuto di una boccetta da 10ml di Strawberry della TFA:

10 ml contengono……. Circa l’1,8ml di carica aromatica, tutto il resto è il “vettore” ossia il Glicole. In dettaglio:

  • Glicole Propilenico>= 70% e <= 80%
  • Citrate <triethyl->>= 5% e <= 10%
  • Decalactone <gamma->>= .05% e < 3%
  • Butyric acid>= 1% e < 5%
  • Butanoic acid, 2-methyl->= 0.5% e < 3%
  • Pineapple ketone>= 1% e < 3%
  • Isoamyl Isovalerate>= 0.5% e < 3%
  • Hexanoic acid<1%
  • Butyrate <2-methyl-, ethyl->>= 0.1% e < 1%
  • Hex-(3Z)-enol>= 0.5% e < 3%
  • Undecalactone <gamma->>= 1% e < 10%
  • Ethyl Maltol< 1%
  • Vanillin<0.5%
  • Isobutyrate <ethyl-><0.5%
  • Maltol<0.5%
  • Strawberry Essence 150 Fold<0.5%
  • Caprylic Acid Nat.<0.5%
  • methyl cinnamate1-5%
  • propionic acid0.5-3%
  • Water< 10%

 

[sc_srbannerhome]

Queste informazioni sono fornite dai produttori con il nome di “Foglio delle specifiche e dei componenti”. Da non confondere con le Schede di Sicurezza, che forniscono indicazioni sul corretto uso, le sostanze pericolose, limiti d’impiego e smaltimento.